Bolzaneto

bolzanetoBolzaneto (Borsanæo o Bòssanæo lingua ligure - pronuncia Bursanèu o Bossaneu) è un quartiere genovese della Val Polcevera ex area industriale, ora contornato da piccole industrie ed imprese artigiane. Nonostante sia situata in una zona periferica, offre la possibilità di interessanti percorsi escursionistici tra le sue colline.


A livello di unità urbanistiche sono comprese in Bolzaneto le unità di Bolzaneto e Morego (con le località Morigallo e Serro), le frazioni di Brasile, Cremeno e Geminiano sulle colline alle spalle del centro abitato, Murta e San Biagio, urbanisticamente staccate e situate in collina sulla sponda destra del torrente Polcevera.

L'intera circoscrizione ha una popolazione di 15.239 abitanti (al 31 dicembre 2006[1]).

I monti della Valpolcevera alle spalle di Bolzaneto, sul lato sinistro della valle, sono caratterizzati dalla presenza dei Forti Diamante e Due Fratelli, che costituiscono parte delle fortificazioni esterne di Genova.

Sul versante destro della Valpolcevera, sul monte Figogna (804 metri), sorge il santuario di Nostra Signora della Guardia, dal quale si gode un'ampia vista su tutta la valle. Il santuario, situato nel comune di Ceranesi, è raggiungibile con la strada provinciale n. 52 che parte da Bolzaneto.

Offcanvas

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.